indietro
capitolo 2: Come suona il tedesco?


spiegazioni; vocabulario / grammatica mostrare / chiudere



  2.2 Il tedesco non suona sempre allo stesso modo


Cosa ci piace dipende spesso dal nostro stato d'animo. A volte andiamo pazzi per una mela, a volte ci viene la nausea solo a pensarci. Inoltre tutte le mele hanno un sapore diverso.
Il tedesco suona molto differentemente, a seconda di chi lo parla e in quale contesto. Faccia attenzione a questi esempi.

   Il tedesco parlato da un bambino
il bambino dice in
tedesco: ene dene dippe dene dippe dene dalia ebbe bebe bembio bio bio puff  
  italiano: ene dene dippe dene dippe dene dalia ebbe bebe bembio bio bio puff  

No, questo non era tedesco. Era piuttosto una lingua universale.

Ora alcuni esempi che sono veramente tedeschi

   Inno alla gioia(di Friedrich Schiller*)
a) cantata da una bambina b) cantata da un uomo c) recitata da una donna
 

Il testo è l'inizio del famoso "Inno alla gioia"(Freude schöner Götterfunken). Questo inno fa parte della nona sinfonia di Beethoven ed è stato adottato nel 1986 come l'inno dell' Unione Europea

Freude schöner Götterfunken,
Tochter aus Elysium.
Wir betreten feuertrunken,
Himmlische dein Heiligtum.
Deine Zauber binden wieder,
was die Mode streng geteilt.
Alle Menschen werden Brüder,
wo dein sanfter Flügel weilt.
¡Gioia, figlia dell'Eliso,
Fiamma d'oro giù dal ciel,
Noi veniamo, ardenti in viso,
Diva eccelsa, al tuo sacel.
Il tuo fascino affraterna
Ci'o che il mondo separò,
Fratellanza impera eterna.
Chi al supremo ben pervenne

* Friedrich Schiller (1759 - 1805), insieme a Goethe, è il poeta più famoso di lingua tedesca.
Un altro poeta importante è Rainer Maria Rilke. Questo è l'ultimo esempio di voce che mostriamo. Siamo convinti che con questa poesia riusciremmo a dimostrarle che perfino la lingua tedesca talvolta suona piacevole.

Und du wartest, erwartest das Eine,
das dein Leben unendlich vermehrt;
das Mächtige, Ungemeine,
das Erwachen der Steine,
Tiefen, dir zugekehrt.
Es dämmern im Bücherständer
die Bände in Gold und Braun;
und du denkst an durchfahrene Länder,
an Bilder, an die Gewänder
wiederverlorener Fraun.

Und da weißt du auf einmal: das war es.
Du erhebst dich, und vor dir steht
eines vergangenen Jahres
Angst und Gestalt und Gebet.
Aspetti l'unico, qualcosa di grandioso
che arrichisce la tua vita,
una cosa potente e forte
il risveglio delle pietre
la profondità aperta ai tuoi occhi.
Sognano nello scaffale dei libri,
delle opere dorate e marroni;
e pensi a paesi attraversati,
a immagini, a vestiti
di donne già sparite.

E all'improvviso sai: questo era.
Ti alzi e davanti a te
stanno il timore, il carattere e la preghiera
di un anno passato.

Terminiamo questo kapitel introduttivo con un altro esempio. Come tutte le poesie di Rilke (1825-1926) anche questa è ricca sia di concetti filosofici che di descrizioni di sensazioni corporee. All'inizio però esprime un qualcosa che noi tutti conosciamo: l'idea che tutti sono alla ricerca di qualcosa.

Und du erwartest, erwartest das Eine
das dein Leben unendlich vermehrt,
das Mächtige, Ungemeine,
das Erwachen der Steine,
Tiefen dir zugekehrt.


Se smettiamo di cercare e di vivere, nel migliore dei casi non ci siamo resi conto della ricchezza del nostro mondo, della quantità delle cose che possiamo ancora scoprire.


indietro
capitolo 2: Come suona il tedesco?


contatto informazione legale consenso al trattamento dei dati personali

französisch francese-online.de
englisch inglese-online.de
spagnolo-online.de